Suoni d'Armenia

28/07/2018
Home » Suoni d'Armenia


Suoni d’Armenia - in memoria di Padre Komitas
A cura di Giuseppe Dal Bianco -duduk, flauti etnici;

Giuseppe Laudanna - tastiera, percussioni

Presso Chiostro di S. Nicolò

Ore 21.00

"Suoni d'Armenia; in memoria di Padre Komitas" è un progetto musicale ideato dal musicista vicentino Giuseppe Dal Bianco, dedicato alla figura del grande musicista armeno Komitas, uno dei pochissimi intellettuali sopravvissuti al Genocidio del 1915. Protagonista del concerto sarà il Duduk, meraviglioso strumento a fiato simbolo dell'Armenia. Un oboe costruito in legno di albicocco e dotato di una grande ancia doppia che gli conferisce un suono caldo e vellutato, capace di evocare passione, ritualità, sofferenza e malinconia. In questa occasione, il Duduk sarà suonato da Giuseppe Dal Bianco, flautista, polistrumentista ed esperto di strumenti a fiato del mondo e accompagnato dal pianista Giuseppe Laudanna. Il concerto strumentale, prevede brani della tradizione armena e alcune composizioni di Padre Komitas, arrangiate in maniera originale dal duo, con l'uso anche di molti altri strumenti a fiato etnici, che conferiranno al concerto sonorità e atmosfere rarefatte ed estremamente evocative.