Biennale Danza, Musica e Teatro 2020

Dal 13 al 25 ottobre andrà in scena a Venezia il 14. Festival Internazionale di Danza Contemporanea diretto da Marie Chouinard e intitolato AnD NoW.

Due settimane di spettacoli con 19 coreografi autori di 23 titoli (tra cui 7 in prima assoluta e 5 in prima nazionale), ma anche incontri e film che si snoderanno lungo il percorso dell’Arsenale.

Nel solco delle edizioni passate, i coreografi invitati, fanno della danza un territorio senza limiti, fra i più dinamici nel mondo dell’arte e i più permeabili all’ibridazione, una danza che trova spazio in teatri, gallerie, musei e anche fiere.

In questo senso vanno le attribuzioni dei Leoni per la Danza 2020: il Leone d’Oro alla carriera alla coreografa ispano-elvetica La Ribot e il Leone d’Argento alla coreografa Claudia Castellucci.

Protagonisti di questa edizione saranno poi: la catalana Maria Campos e il libanese Guy Nader, Noè Soulier, la belga Lisbeth Gruwez, la basca Jone San Martín, Claudia Catarzi, Matteo Carvone, Silvia Gribaudi, Chiara Bersani, Marco D’Agostin, Sofia Nappi e Adriano Bolognino, Olivier Dubois.

Ad arricchire il programma del festival si terranno incontri nelle Sale d’Armi e conversazioni dopo gli spettacoli con grandi artisti; ed infine un ciclo di proiezioni di lungometraggi e cortometraggi in via di definizione all’Arsenale per allargare lo sguardo sul mondo della danza e oltre la danza.

Il programma può subire variazioni

 

 

 

 

 

Dal 25 settembre al 4 ottobre si svolgerà a Venezia il 64. Festival Internazionale di Musica Contemporanea della Biennale di Venezia: 10 giorni con 18 appuntamenti che riservano 28 novità, di cui 15 in prima assoluta (7 commissionate dalle Biennale) e 13 in prima nazionale.

Intitolato Incontri, il Festival ruota attorno a grandi personalità della musica del passato recente, al loro pensiero e alle loro pratiche musicali, in dialogo con autori della più stringente contemporaneità.

Così i Leoni di questa edizione vedono il tributo alla carriera a Luis de Pablo, compositore onnivoro e originalissimo, determinante nel rinnovamento musicale in Spagna, e il Leone d’Argento a Raphaël Cendo, fondatore di un vero e proprio movimento estetico, il “saturazionismo”, che ha rivoluzionato il modo di concepire e scrivere musica attirando tanti giovani compositori.

Di nuovo quest’anno il Festival propone un ciclo dedicato a uno strumento solo, il pianoforte, con il contributo di Leonardo Colafelice, William Greco, Pasquale Iannone.

Completano poi il programma: Ensemble900 del Conservatorio della Svizzera Italiana, Ensemble Interface di Francoforte, Ensemble Fontanamix, Ensemble Contrechamps,  Cairn Ensemble, Divertimento Ensemble, Ensemble Fractales, Oktopus Ensemble, Orchestra Haydn di Bolzano e Trento.

 

Il programma può subire variazioni

 

 

 

In scena a Venezia dal 14 al 25 Settembre, il 48. Festival Internazionale del Teatro dal titolo ATTO QUARTO: NASCONDI(NO) e diretto da Antonio Latella, presenta 28 titoli per 40 recite, tutte novità assolute.

“A tutti gli artisti – scrive Latella - è stato proposto di lavorare sul tema della censura, cercando di uscire dall'ovvietà di questa proposta per pensarla come valore “alto” da proporre al pubblico e agli operatori, pensando che i teatranti italiani faticano a entrare in un mercato internazionale e che quindi, in qualche modo, vengono censurati o nascosti, per il solo fatto di essere teatranti italiani”.

I Leoni di questa edizione vogliono premiare “artisti che danno e fanno tantissimo per il teatro – come spiega Latella, ma che spesso restano in seconda linea”.

Il Leone d’Oro alla carriera è assegnato a Franco Visioli, sound designer, mentre il  Leone d’Argento è assegnato ad Alessio Maria Romano, regista e coreografo.

Tra gli altri artisti e compagnie presenti: Leonardo Lidi, Fabio Condemi, Leonardo Manzan, Giovanni Ortoleva, Martina Badiluzzi, Caroline Baglioni, promossa dal College Autori Under 40, Pablo Solari, Alessandro Businaro, il duo Astorri TintinelliBiancofango, Industria Indipendente, Babilonia Teatri, Nina’s Drag Queens, Teatro dei Gordi, UnterWasser, Daniele Bartolini, Filippo Ceredi, Liv Ferracchiati, Antonio Ianniello, Giuseppe Stellato, Daniele Bartolini, Fabiana Iacozzilli, Giuliana MussoJacopo Gassmann, Mariangela Gualtieri e Francesco Manetti.

 

Il programma può subire variazioni