58. Esposizione Internazionale d’Arte - May You Live In Interesting Times

 

Sarà aperta al pubblico da sabato 11 maggio a domenica 24 novembre 2019, ai Giardini e all’Arsenale, la 58. Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo May You Live In Interesting Times, a cura di Ralph Rugoff, organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

 

Il programma di Mostra includerà 79 artisti provenienti da tutto il mondo e presenterà opere d'arte che riflettono sugli aspetti precari della nostra esistenza attuale, fra i quali le molte minacce alle tradizioni fondanti, alle istituzioni e alle relazioni dell’ “ordine postbellico”, mettendo in evidenza un approccio generale al fare arte e una visione della funzione sociale dell'arte che includa sia il piacere che il pensiero critico.

 

La Mostra sarà poi affiancata da 90 Partecipazioni nazionali negli storici Padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e nel centro storico di Venezia, di cui 4 i paesi presenti per la prima volta alla Biennale Arte, Ghana, Madagascar, Malesia e Pakistan. La Repubblica Dominicana partecipa per la prima volta alla Biennale Arte con un proprio padiglione.

 

Saranno 21 gli Eventi collaterali promossi da enti e istituzioni nazionali e internazionali. Organizzati in numerose sedi della città di Venezia, proporranno un'ampia offerta di contributi e partecipazioni che arricchiranno il pluralismo di voci che caratterizza la Mostra.

 

Infine la Mostra presenterà 2 progetti speciali:

Progetto Speciale Forte Marghera, Mestre con un intervento specifico all’interno dell’edificio chiamato Polveriera austriaca ad opera di Ludovica Carbotta

Progetto Speciale al Padiglione delle Arti Applicate, Arsenale, Sale d’Armi frutto della collaborazione tra La Biennale e il Victoria and Albert Museum di Londra che si rinnova per il quarto anno consecutivo con l’intervento, per quest’anno, di Marysia Lewandowska