Aspettando la Mostra

17/08/2017
Home » Aspettando la Mostra

La Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica è il famosissimo festival che ogni anno celebra le novità cinematografiche  mondiali al Lido di Venezia presso il Palazzo del Cinema e che fa parte degli eventi culturali organizzati dalla Biennale di Venezia. I film in gara vengono premiati con il celebre “Leone d’Oro” - simbolo della città di Venezia e ad arricchire il numero di premi che verranno assegnati ai film in gara, ci sono molti altri premi collaterali, compreso il premio “Sfera 1932” che il Consorzio Venezia e il suo Lido in collaborazione con la vetreria Suguso Vetri d’Arte, ogni anni attribuisce al film che maggiormente riesce a trasmettere i valori legati alla cura dell’ambiente e al benessere psico-fisico del genere umano.

La prima edizione della Mostra risale al 1932 e può essere considerata come il più antico evento dedicato alla cinematografia al mondo, infatti, viene anche chiamata nei libri di storia 1ª Esposizione Internazionale d'Arte Cinematografica.
La Mostra nacque grazie all’idea rivoluzionaria del presidente della Biennale di Venezia, il conte Giuseppe Volpi di Misurata - al quale è anche dedicata una sala- allo scultore Antonio Maraini ed il segretario dell’Istituto internazionale del Cinema Educativo Luciano de Feo. Un’idea che fu fortemente appoggiata dalle autorità fasciste.

La prima edizione della Mostra non fu concepita come una competizione, bensì come una rassegna cinematografica che ebbe luogo presso la terrazza del prestigioso Hotel Excelsior, allora come oggi, importante centro mondano dell’isola.

Nonostante fosse la prima edizione furono presentati film di gran pregio: Proibito, Grand Hotel, Il Campione, Frankenstein, The Devil to Pay!, Gli uomini, che mascalzoni... (primo film italiano a partecipare), A me la libertà!.

Una curiosità: il primo film ad essere proiettato nella storia della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica è stato Il dottor Jekyll (Dr. Jekyll and Mr. Hyde) la sera del 6 agosto 1932, seguito poi da un grande ballo che fu dato proprio presso l’Hotel Excelsior.

A causa della Seconda Guerra Mondiale lo sviluppo e il prestigio della Mostra venne ridotto tanto che si decise di svolgere lontano dal Lido le edizioni del 1940, 1941 e 1942. In quegli anni, infatti, parteciparono pochissimi film, la maggior parte dei quali appartenevano alle nazioni fimatarie all’asse Roma-Berlino. I film in quegli anni furono scelti non tanto per la loro qualità artistica, ma piuttosto rispettando dei criteri legati ai fini politici del periodo. Dal 1946, però, si cercò di riportare tutto alla normalità, e di ripristinare lo svolgimento della Mostra al Lido di Venezia.

Quest’anno avrà luogo la 74esima edizione della Mostra e si terrà dal 30 agosto al 9 settembre. Tra gli ospiti attesi, Annette Bening (sarà Presidente di giuria) e Alessandro Borghi che vestirà i panni del padrino della Mostra.

 

Foto tratta da: La Biennale